top of page
Worker with Ladder

SEO OFFPAGE - COME MIGLIORARE IL SEO CON BACKLINK

Nel precedente documento sulla SEO abbiamo spiegato perché è così importante che il tuo sito web sia ben posizionato su Google e come migliorare tutti gli aspetti interni del tuo sito web che incidono direttamente sulla SEO.


Tuttavia, la verità è che non importa quanto bene sia configurato internamente il tuo sito web, questo da solo non ti posizionerà abbastanza bene da apparire nei primi risultati di ricerca. È chiaramente qualcosa di necessario e, soprattutto, più facile perché agire internamente dipende solo da te, quindi non puoi ignorare questa prima parte del processo; ma in fin dei conti il ​​ruolo più importante lo giocano i backlink, cioè tutti quei link che altre pagine web mettono sulle loro e che rimandano il pubblico al tuo sito. Questo accade perché Google è il motore di ricerca per eccellenza dove vengono esaminate l'esperienza e le preferenze dell'utente, quindi se un sito web “consiglia” la tua pagina web, quello per Google è sinonimo di fiducia dell'utente.


È inoltre necessario dettagliare la differenza tra backlink, dominio di riferimento e testo di ancoraggio. Il primo è un collegamento al tuo sito web da un altro sito web. La seconda indica il sito web che ha un link al tuo (ovvero, se un sito web mette due link diretti al tuo sito web, il dominio di riferimento sarà sempre uno ma i backlink guadagnati saranno due). Il terzo (anchor text) è un link al tuo sito web collegato a una parte di testo (qui è importante che il testo linkato sia sempre diverso in modo che Google lo consideri meglio).


Adesso che ci è più chiaro, dobbiamo vedere quali sono i modi per migliore il SEO Offpage ottenendo backlink (spoiler alert: quelli che hanno più valore per Google sono i più difficili da ottenere, ma ne abbiamo anche di molto facili che almeno in il breve termine può aiutarci a posizionarci senza perdere molto tempo). In ordine, vedremo prima i più semplici e poi i più complicati.

OUTBOUND LINKS STATICI

Li chiamiamo così perché sono backlink diretti e gratuiti che possiamo ottenere semplicemente iscrivendoci alle pagine di riconoscimento su Google. Stiamo parlando di pagine in cui non ci resta che registrarci e compilare dei form con i nostri dati, delle immagini e il nostro sito web, e il gioco è fatto. Queste pagine ci registrano e questo farà sì che il tuo sito web riceva un backlink immediato. Non ha molto valore, ma si tratta di spendere un'ora del nostro tempo per registrarsi in tutti loro.

Ve ne consigliamo alcuni che funzionano e sono facili, anche se non valgono per tutti i settori, ma se ne trovate altri così sappiate che sono bravi (abbiamo italiani e spagnoli ma più sono e meglio è):

  • Mrlink.it

  • infobel.com

  • Yelp for business

  • Cylex

  • Web Directory Italia

  • Tripadvisor

  • fai.informazione.it

  • eleconomista.es (solo para empresas - no autonomos)

  • blog-news.it

  • my101.org

  • diggita.it

  • Solostocks

  • beedigital.es (páginas amarillas)

  • about.me

  • pymesyautonomos.com

  • xataka.com

  • milanuncios

  • Anunciofrezco

  • Bcnanuncios

  • anunico.es

  • casinuevo

  • reddit (red social)

  • dribble

  • behance

  • Interempresas

  • Remote

  • Proveedores

  • Infoisinfo

  • Europages

  • Citiservi

  • Qdq

  • Vulka

  • Indizze

  • Hotfrog

  • Curlie.org

A parte le pagine sopra menzionate, ciò che consigliamo di più è registrarsi a Google Merchant Center e aggiungere gratuitamente i tuoi prodotti lì con i link (stiamo parlando della stessa pagina di Google per vendere i tuoi prodotti, quindi un posizionamento migliore di quello, impossibile ). L'unica cosa è che dopo averli pubblicati devi aspettare uno-due giorni affinché Google li approvi e confermi completamente il tuo account.


Infine, sempre su Google, è fondamentale creare un profilo su Google My Business, che tu abbia o meno un'attività locale. È un compito molto semplice perché tutto ciò che devi fare è creare il tuo account e aggiungere le informazioni relative al tuo sito web, inclusi link e immagini. Inoltre, avrai la possibilità di pubblicare offerte e notizie su questa stessa pagina, che aumenteranno gradualmente il tuo traffico. E se sei un po' più ostinato, ti preoccuperai di aggiungere quante più recensioni possibili su Google, perché questo farà apparire il tuo sito web nei risultati anche prima dei tuoi concorrenti più vecchi e forti (se hanno meno recensioni di te). Quindi è un modo molto veloce, facile ed efficace per migliorare il tuo posizionamento.


A proposito, probabilmente lo sai già, ma ricorda che per indicizzare il tuo sito web su Google (in modo che appaia tra i risultati), dovrai verificare la proprietà del tuo sito web in Google Search Console e aggiungere il tuo sito web, aggiornando da di volta in volta la tua sitemap (solitamente tutta questa procedura è inclusa o guidata nelle stesse piattaforme web che utilizzi per creare il tuo sito web).

OUTBOUND LINKS DI CONTENUTO

Un'altra cosa è ottenere collegamenti in uscita ai contenuti perché, come suggerisce il nome stesso, non sarà sufficiente creare profili e aggiungere un collegamento e una foto. Per ottenere questo tipo di backlink devi scrivere e creare contenuti originali e di valore che siano interessanti per il pubblico del sito web dove intendi guadagnare gli stessi backlink. Sicuramente è una strategia che richiede molto impegno, ma come sempre accade in questi casi, più impegno ci metti e più risultati otterrai, perché questi tipi di backlink hanno molto più valore.


Ti consigliamo di iniziare con la "statica" perché con un paio d'ore ben dedicate, puoi già ottenere qualche utile backlink in modo che Google cominci a sapere chi sei. Una volta completata questa fase, potrai dedicarti a backlink di altissima qualità, proponendo i tuoi contenuti.

  • Linkbaiting: questi sono i link diretti che guadagni quando crei contenuti così fantastici che altri siti Web reindirizzano direttamente alla tua pagina senza che tu lo chieda, perché li vedono come pagine di qualità. Questi sono i link diretti più preziosi prima di Google, perché danno molta autorità al tuo sito web. Ovviamente sono anche i più difficili da trovare, soprattutto se sei alle prime armi nel settore, perché sarà più difficile per loro trovarti e per loro avere tue notizie. Ma non si sa mai e a volte la parola è molto potente, quindi se sai per certo che il tuo contenuto è davvero buono, prova a diffonderlo in modo che raggiunga le persone giuste.

  • Link in uscita dai blog: un'altra tecnica che puoi utilizzare è cercare blog pertinenti al tuo settore e lasciare commenti con link al tuo sito web. Se lo fai correttamente e con giudizio, puoi ottenere traffico utile e aumentare il tuo prestigio.

  • link in uscita dai gruppi Quora e Facebook (o da altri social network come Tumblr): è lo stesso principio utilizzato nei blog, ovvero commentare pubblicazioni o gruppi attinenti al proprio settore e, alla fine del commento, aggiungere il link diretto al tuo sito web. Di solito è più facile rispetto ai blog, perché c'è molto di più su internet e sono quasi sempre senza restrizioni, quindi puoi scrivere tutte le volte che vuoi, ma hanno chiaramente meno valore.

  • link di riferimento dai giornali: questi sono forse i più importanti perché quasi tutti i giornali hanno molta autorità per Google e questo rende i loro link diretti al tuo sito web i più preziosi. È chiaro che non è così facile trovare un giornale che scrive un articolo sulla tua attività con tanti link diretti, ma in ogni settore ce ne sono alcuni che ti permettono di scrivere i tuoi articoli (hanno meno autorevolezza ma fanno bene a iniziare con).

  • video su YouTube: essendo di proprietà di Google, questa piattaforma video è fortemente connessa ai risultati di ricerca, quindi è fondamentale avere diversi video del nostro brand o dei nostri prodotti o servizi su YouTube, perché questo ci garantisce di avere più risultati con il nostro nome e , inoltre, daremo ai nostri clienti un'immagine di marca molto più seria e professionale, che genererà automaticamente più fiducia nei nostri confronti e in ciò che offriamo sul mercato. Su YouTube è molto importante, proprio come sui social network, giocare con i tag per ottenere più visualizzazioni e non dimenticare di aggiungere sempre un link diretto al tuo sito web nella descrizione del video.

  • pubblicazioni su Pinterest (abbiamo un documento dedicato a questo social network di immagini proprio da Google): lo stesso vale per Youtube, ovvero avere un profilo qui e pubblicare quotidianamente immagini con testo e link diretti nella descrizione può aiutarti a migliorare il tuo posizionamento e portare più traffico al tuo sito web.


Infine, vogliamo concludere questa parte del programma con un piccolo accenno a piattaforme di vendita alternative come Amazon, Ebay, Etsy. Il fatto di essere presenti su queste piattaforme può aiutarti a migliorare la tua immagine e lo stesso posizionamento su Google. Queste sono piattaforme che hanno milioni di visite ogni giorno, quindi se ne hai la possibilità e la tua attività lo consente, dovresti considerare di esserci. È vero che questo suggerimento si applica maggiormente ai negozi online o ai siti Web che vendono servizi riconoscibili come prodotti, ma se è così, approfitta dell'opportunità che ti viene data. Non si tratta solo di indirizzare più traffico verso il tuo sito Web o aumentare le vendite (perché non dimenticare che se vendi prodotti dovresti essere su almeno una di queste piattaforme), ma di apparire e riempire tutti i risultati di ricerca quando qualcuno cerca il tuo nome o le tue parole chiave. Anche se non sono il tuo sito web principale, il semplice fatto di apparire genererà più fiducia nel potenziale cliente che ti trova e, allo stesso tempo, probabilmente hai recensioni su di loro e questo aiuta

bottom of page